In queste ultime ore, Instagram sta diramando un comunicato che ha allarmato il mondo del web. Sembra che dal 16 Gennaio, Instagram cambierà i termini del servizio permettendo al programma di vendere le foto e i dati personali degli utenti registrati al programma.

Per leggere l’ultima dichiarazione diramata da Instagram, basta avviare l’omonima applicazione e recarvi all’interno della sezione Notizie.

All’interno di questa sezione, è chiaramente leggibile che tutte le fotografie e i dati degli utenti saranno messi in vendita per motivi di advertising.

Dal 16 Gennaio, quindi, per continuare ad utilizzare l’applicazione dovrete necessariamente accettare i nuovi termini e condizioni ma rischiando che i vostri dati e le vostre foto vengano vendute a vostra insaputa.

Ecco un estratto dei nuovi termini di Instagram:

Some or all of the Service may be supported by advertising revenue. To help us deliver interesting paid or sponsored content or promotions, you agree that a business or other entity may pay us to display your username, likeness, photos (along with any associated metadata), and/or actions you take, in connection with paid or sponsored content or promotions, without any compensation to you. If you are under the age of eighteen (18), or under any other applicable age of majority, you represent that at least one of your parents or legal guardians has also agreed to this provision (and the use of your name, likeness, username, and/or photos (along with any associated metadata) on your behalf.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone