In una recente dichiarazione del giudice Thomas Pender, il brevetto di Motorola relativo al sensore di prossimità è stato invalidato e quindi non è stato violato da Apple.

La sentenza del giudice sancisce finalmete la fine delle controversie tra queste due società riconoscendo Apple come innocente. Ovviamente la sentenza potrebbe essere ribaltata in sede di appello ma per ora Apple non è stata giudicata colpevole.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone