Apple ha reso noto di aver modificato le regole relative alle specifiche degli accessori MFi per consentire, a produttori di terze parti, di implementare in un unico prodotto il nuovo connettore Lightning e il vecchio da 30 pin.

La notizia arriva il giorno dopo che i media hanno riportato la “morte” di POP, un progetto Kickstarter per la creazione di un caricatore all-in-one per iDevice, bloccato dalle regole di licenza Apple precedenti.

“I nostri dati tecnici forniscono chiare linee guida per lo sviluppo di accessori e sono disponibili ai licenziatari MFi gratis”, aveva detto il portavoce di Apple Tom Neumayr per giustificare il blocco; “Sosteniamo gli accessori che integrano i connettori Lightning, ma ci sono stati problemi tecnici che hanno impedito l’integrazione di accessori a 30 pin e connettori Lightning e per questo le nostre linee guida non hanno permesso a Kickstarter di portare avanti il progetto.”

I problemi però si sono risolti in pochissimo tempo e le soluzioni sono state inserite nelle nuove linee guida MFi. Quello che non è chiaro è se questo cambiamento di Apple sia stato imposto dalle critiche mediatiche relative alla chiusura di POP oppure se valga il pretesto dei problemi tecnici visto che Kickstarter è stata in grado di accorpare in un unico prodotto tre tipi di connettore: Lightning, 30 pin e micro-usb.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone