Tornano le voci su una prossima uscita sul mercato di un modello di iPhone più piccolo ed economico ma occorre aspettare il 2014.

È ormai giunto un nuovo anno, ma le voci che vogliono Apple in procinto di produrre uno smartphone economico sono tornate. Questa volta c’è anche  un nome per il dispositivo: il “mini iPhone”.

L’analista Neil Mawston di Strategy Analytics, prevede infatti che la società di Cupertino possa svelare un iPhone a basso costo nel 2014 per fronteggiare la strategia di Samsung che preferisce coprire l’intero mercato e diversi gruppi di consumatori anziché solamente la fascia più alta come invece fa Apple.

Questa svolta dettata dalle leggi del mercato, ricalca quelle già viste in passato per gli iPod e più recentemente quella riguardante l’uscita sul mercato del mini iPad che ha permesso ad Apple di entrare nel mercato dei tablet a 7″”.

I tempi però non sembrano così imminenti; Mawston nella sua analisi ipotizza che questo possa accadere al massimo nell’arco di tre anni.

Si parla dunque del 2014 per vari motivi: le vendite e le richieste di iPhone 5 per il 2013 sono in continua crescita e si ipotizza per il prossimo anno una saturazione del mercato degli smartphone “post-pagati” ovvero di  quei dispositivi che vengono acquistati con abbonamenti telefonici annuali.

Apple quindi dovrà cercare, anche per questo motivo, nuove e alternative fonti di profitto.

Peter Misek di Jefferies, oltre a ritenere che l’uscita del mini iPhone sarà per questa estate, indica una fascia di prezzo che varia tra i 200 e i 250 dollari.

[via]




 

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone