Apple sembra non risentire della crisi che sta colpendo il settore dei computer e dei tablet che montano sistemi operativi Windows. Al contrario, per la società di Cupertino si preannuncia un 2013 in netta crescita.

La vendita di computer e tablet con a bordo Windows è sceso del 4% nel 2012, secondo un rapporto di “Forrester Research”. Quel che è peggio è che il trend non sembra destinato a subire forti cambiamenti nonostante il debutto di Windows 8.

Una delle poche aziende che sarà capace di invertire prepotentemente questa tendenza sarà proprio Apple, che nel 2013 ha previsto un fatturato di ben 7 miliardi di dollari ottenuto dalla sola vendita di Mac e di 11 miliardi di dollari proveniente dalla vendita di iPad. Il settore continua a essere dominato ugualmente dai PC Windows, ma il calo c’e’ ed è inevitabile.

Sempre secondo lo stesso rapporto, una crescita abbastanza rilevante si vedrà solo nel 2014 grazie a dei nuovi investimenti che svecchieranno le attuali tecnologie. Tuttavia, la crescita sarà pari all’8%, nulla a che vedere con la crescita sicuramente in doppia cifra prevista per Apple che da tempo continua a mostrarsi più che innovativa in questo settore e, come abbiamo potuto constatare, sta raccogliendo i frutti del suo lavoro con prodotti notevolmente potenti e dal design inimitabile oltre che sempre più integrati tra di loro. Prodotti che hanno creato un vero e proprio ecosistema. Quale mix migliore per arrivare al successo?

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone