Tim Cook è tornato in Cina per discutere con il Capo del Governo cinese sull’industria tecnologica .In particolare si è parlato degli affari di Apple in Cina e del mercato globale delle telecomunicazioni.


 

Il CEO di Apple, Tim Cook, era stato in Cina già a Marzo per fare visita alla Foxconn che assembla i prodotti dell’azienda di Cupertino. Si era discusso delle difficili condizioni in cui erano costretti a lavorare gli operai nella fabbrica, motivo di diverse critiche nei confronti dell’azienda di Cupertino .

Ora la situazione è cambiata: si è avuto un aumento dei salari dei lavoratori della Foxconn ed addirittura, in questi 10 mesi, Apple ha aperto altri 5 Store in Cina raddoppiando quasi la sua presenza nella vendita al dettaglio.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone