Nel 2010, Mark Hurd si dimise da amministratore delegato di HP dopo lo scandalo delle molestie sessuali e la pressione del consiglio d’amministrazione. Secondo un profilo HP da Bloomberg Businessweek, il CEO di Apple, Steve Jobs ha cercato di combattere la sua decisione di proteggere l’eredità di HP.

Tre giorni dopo le dimissioni di Hurd, ha ricevuto una e-mail da Steve Jobs. Il fondatore di Apple ha voluto sapere se Hurd aveva bisogno di qualcuno con cui parlare.” In una conversazione successiva, ha offerto di chiamare il consiglio di amministrazione di HP ad uno ad uno, per convincerli a far ritornare Hurd.”

Hurd è stato uno dei più grandi campioni di Palm e webOS, che è stato posizionato come un possibile concorrente importante per Apple, e anche un valido concorrente per iOS. Il suo allontanamento, però, era simile a quello di Jobs ‘proprio nel 1985, quando fu cacciato dal gruppo Macintosh. Steve Jobs a quanto pare ha sostenuto che HP è “essenziale per una sana Silicon Valley”, e Hurd sarebbe meglio attrezzato per salvare l’azienda in difficoltà. In effetti, le prestazioni di HP sono scese bruscamente dopo la partenza di Hurd.

[via]

 

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone