L’agenzia di stampa Reuters riporta la notizia che Sharp, principale azienda fornitrice di display per Apple, ha drasticamente ridotto la produzione dei display da 9.7 pollici. Solo iPad mini nei piani futuri di Apple?

Apple-ipad-mini-comparison-635

Sin dal lancio di iPad mini, molta gente ha ipotizzato che il nuovo mini tablet avrebbe senz’altro penalizzato le vendite degli altri iPad. Sembra proprio che le cose stiano andando così. È giunta da poco la notizia che Sharp, azienda che fornice i display per Apple, abbia sensibilmente diminuito la produzione dei display da 9.7 pollici.

Risulta sempre difficile capire con esattezza cosa accada all’interno della catena di montaggio dei prodotti Apple. L’azienda, infatti, oltre a mantenere segreti questi aspetti, spesso non fa affidamento su un unico fornitore per acquistare la componentistica dei suoi prodotti. È quasi impossibile, dunque, effettuare valutazioni oggettive. Per di più,  nel riportare i dati riguardanti le sue vendite, Apple non effettua distinzioni tra i vari modelli di iPad, bensì fornisce un unico dato, nel quale confluiscono le vendite di tutte le varianti dei suoi tablet.

Ad ogni modo, BNP Paribas prevede che, nei primi mesi del 2013, gli iPad mini venduti corrisponderanno al 60% del totale. Ipotizzare i motivi per cui il mini tablet riscuota un successo superiore a quello dei suoi fratelli maggiori non è poi così difficile. Innanzitutto il prezzo. Negli USA (e anche in Italia) la differenza di prezzo tra iPad di quarta generazione e iPad mini è di 170$. Inoltre, la portabilità è un fattore importante che può direzionare fortemente la scelta dei consumatori, e da questo punto di vista iPad mini ha un bel vantaggio. Infine, come ha detto Apple, iPad mini non è una miniatura di iPad, ma un suo concentrato. C’è la possibilità, dunque, che in futuro Apple abbandoni la produzione di iPad da 9.7 pollici, concentrandosi su iPad mini. Staremo a vedere.

[via]


Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone