Opera Software, la nota azienda norvegese, ha svelato ieri il suo ultimo progetto. Si tratta di un nuovo browser web, basato su WebKit, ottimizzato e ideato specificatamente per i display dei più comuni dispositivi mobili. Si chiamerà “Ice”. Vediamo meglio di cosa si tratta.

opera-190113

Opera ha avuto modo di farsi conoscere, nel corso degli anni, per i suoi browser, progettati per diverse piattaforme. Ora l’azienda vuole ricominciare a stupire, e proverà a farlo tramite “Ice”. Questo nuovo browser promette bene, in quanto è basato su framework WebKit, lo stesso adoperato da Safari e Google Chrome. Opera, dunque, abbandona “Presto”, il vecchio motore di rendering.

Tramite un video diffuso da “Pocket-lint”, l’azienda norvegese ha fornito una breve dimostrazione delle capacità della sua futura applicazione, attualmente in versione beta. Il punto di forza di “Ice” sarà la sua capacità di lavorare completamente in full screen. Opera ha pensato che, per i display di ridotte dimensioni dei dispositivi mobili, sia necessario un browser che non rubi ingenti porzioni di schermo, bensì lavori occupando completamente lo spazio disponibile per la sola pagina web, eliminando persino l’onnipresente barra URL. Il funzionamento di “Ice”, infatti, si baserà su alcuni gesti e vari controlli touch, mentre la sua interfaccia sarà composta da icone.

Lars Boilesen, amministratore delegato di Opera, ha dichiarato che saranno fatti molti sforzi per ottimizzare l’applicazione per piattaforma iOS e Android. Tuttavia, “Ice” non rimpiazzerà l’attuale applicazione “Opera mini”.

Il debutto di “Ice” su App Store è previsto per il mese di febbraio. In attesa di provarlo, ecco qui di seguito il video in cui è possibile vedere, seppur per sommi capi, il suo funzionamento.

[via]


Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone