I tempi di attesa per la spedizione dei nuovi iMac continuano a rappresentare elemento di disagio per gli acquirenti online. Recentemente è stato registrato un nuovo aumento del tempo necessario per la versione da 21.5 pollici.

Immagine

Generalmente, più tempo passa tra presentazione e commercializzazione di un prodotto, minori sono i tempi di attesa per la sua spedizione. Eppure questo non è il caso del nuovo iMac da 21.5 pollici. Nel momento in cui è stato reso disponibile, i tempi di attesa stimati erano di 7-10 giorni lavorativi, e sono rimasti tali anche nel periodo natalizio. In data odierna, l’attesa richiesta è aumentata a 2-3 settimane.

La notizia, probabilmente a causa del fuso orario, è arrivata prima nei paesi asiatici, per poi raggiungere l’Europa. Da poco, anche negli Stati Uniti il sito Apple è stato aggiornato, dando la spiacevole notizia, come si può vedere nell’immagine.

Come va interpretato questo aumento dei tempi di vendita? Potrebbe significare che la domanda è molto elevata, oppure che Apple sta trovando difficoltà nell’ottenere e nell’assemblare tutta la componentistica necessaria, oppure entrambe le cose. La richiesta ha superato le aspettative, e allo stesso tempo costruire perfettamente un iMac così sottile non deve essere poi così facile. Doverne produrre di più potrebbe aver ostacolato i piani di Apple.

[via]


Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone