La guerra dei brevetti tra Apple e Samsung probabilmente non avrà mai fine. La International Trade Commission ha deciso, su richiesta di entrambe le parti, di riaprire il caso relativo alla violazione di alcuni brevetti da parte dell’azienda sudcoreana.

12.10.24-ITC

Nell’avviso di apertura del riesame la ITC dichiara di mettere in discussione la sentenza emanata dal magistrato Thomas Pender che ricopre la carica di “administrative law judge” (ALJ).

Pender aveva condannato Samsung per la violazione di quattro brevetti Apple, tra cui uno accreditato a Steve Jobs riguardante la gestione del touch screen. Successivamente per Samsung era stata accertata la violazione di soltanto due di queste esclusive.

Sia Apple che Samsung hanno deciso di chiedere alla ITC di rivisitare la sentenza sperando in una sentenza finale più favorevole: l’azienda di Cupertino vorrebbe quindi che fosse inflitta una pena più severa per l’avversario che invece spera di essere scagionato completamente.

Questo il comunicato ufficiale in lingua originale:

“Having examined the record of this investigation, including the ALJ’s final ID, the petitions for review, and the responses thereto, the Commission has determined to review the final ID in its entirety. The Commission does not seek further briefing at this time. Rather, the Commission remands the investigation to the ALJ with respect to certain issues related to the ‘922 patent and the ‘501 patent, as set forth in the accompanying Remand Order.”

La decisione definitiva della commissione era originariamente prevista per il prossimo 27 marzo ma questa nuova richiesta rischia di far slittare la sentenza ad una data imprecisata.

[via]




 

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone