Un’ultima indiscrezione, trapelata negli ultimi minuti, afferma che il prossimo iPad mini potrebbe essere dotato di un display Retina, con una densità di pixel elevatissima per un tablet, pari a 324 ppi.

ipad-mini-ground

Secondo “BrightWire”, il prossimo display di iPad mini non solo sarà un display Retina, ma avrà anche una densità di pixel molto elevata, pari a 324 pixel per pollice, un dato davvero interessante, tenuto conto che l’attuale iPad di quarta generazione ha un display Retina da “soli” 264 ppi.

Nel diffondere l’informazione, “BrightWire” ha citato fonti vicine ai fornitori Apple, che avrebbero riferito che AU Optronics, famosa azienda produttrice di display, stia pilotando la produzione della seconda generazione di iPad mini.

La risoluzione del suddetto display Retina dovrebbe essere, dunque, quattro volte superiore a quella attuale, ovvero 2048 per 1536 pixel. Questa scelta risulta essere la più congeniale per due ragioni. La prima è che questa risoluzione è la stessa del display Retina dei precedenti iPad ma, su un tablet più piccolo, il risultato è una densità altissima, come accennato in precedenza. La seconda è che in questo modo gli sviluppatori non saranno costretti a riadattare le loro applicazioni ad una risoluzione diversa, bensì beneficeranno del fatto che è la stessa degli ultimi due iPad. Anche con l’attuale iPad mini Apple ha fatto la stessa cosa, in quanto ricordiamo che ha la stessa risoluzione di iPad 2.

Le voci sul display dell’iPad mini si susseguono da tempo. Tuttavia, anche se Apple è stata criticata per la sua scelta di non implementare da subito un display Retina su iPad mini, le vendite del mini tablet sono state più che soddisfacenti. Difatti, solo ultimamente Apple sta riuscendo a soddisfare le richieste di mercato.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone