Apple sta cercando di assumere più ingegneri dell’UI per migliorare Siri, “the next big thing even bigger”.

siri.100411.001

Aumentare gli ingegneri che lavorano su Siri è un punto importante per Apple, così da poter ampliare le funzioni di Siri anche ad altre App su iOS e chi lo sa, in futuro, anche su OS X.

Apple ha richiesto nuovi ingegneri Full Time che entreranno a far parte del team di ricerca che implementa la UI di Siri, in particolar modo nella presentazione da parte dell’assistente vocale dei risultati “visualizzati per conversazione” (come quelli dell’immagine soprastante).

L’attività prevede il minuzioso studio di ogni nuova applicazione o servizio che interagisce con Siri.

È in arrivo Siri per OS X, l’OS desktop di Apple?

Apple dice ai candidati ingegneri della UI che Siri è un OS in miniatura dentro un OS più grande, così si ottiene un’idea maggiore sul campo d’azione delle varie applicazioni.

Curiosamente questa richiesta di lavoro non accenna minimamente ad iOS, la piattaforma più ovvia per l’integrazione di Siri. Apple ha infatti aggiunto, lo scorso anno, ad OS X la dettatura vocale, ma Siri vero e proprio non ha ancora fatto il suo debutto. Si prevede che possa approdare in OS X quest’estate con la Major Release del Sistema Operativo Desktop di Apple.

MLDictation.4

Allo stesso modo, Apple in precedenza ha rilasciato tutte le feature della dettatura vocale su iPad per poi rilasciare definitivamente Siri, in una versione aggiornata del software, suggerendo quindi che questa stessa procedura stia accadendo proprio su Mac.

Tuttavia, l’annuncio di lavoro fornisce ulteriori suggerimenti sul team di sviluppo di Siri che lavora sulle funzionalità di Siri su Mac. Si richiede infatti una vasta conoscenza di API sia di OS X che di iOS e richiede, inoltre, una certa familiarità con la famiglia dei Mac.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone