La procedura di sblocco dei dispositivi iOS, il famoso “slide-to-unlock”, e il design di iPhone 3GS, sono stati ufficialmente brevettati da Apple.

Photo-Oct-25-3-44-39-PM-1024x768

Il giorno che Steve Jobs presentò il primo iPhone, nel 2007, fu fortemente acclamato dal pubblico presente in sala. Una delle cose per le quali il fondatore di Apple andava molto fiero, e che mostrava con orgoglio al pubblico, era il meccanismo che veniva usato per sbloccare il dispositivo, l’ormai celebre “slide-to-unlock”.

Da quel giorno il meccanismo è stato usato anche su iPod Touch e iPad, ed è stato oggetto di gelosia da parte dei rivali di Apple, la quale ha fatto di tutto per evitare che aziende come Motorola e Samsung si appropriassero della funzionalità. Il passo più importante, tuttavia, Apple lo ha fatto da poco, ottenendo il rispettivo brevetto. “Patently Apple” ha evidenziato che nella giornata di ieri sono stati approvati ben 40 brevetti depositati da Apple, ma questo è senza dubbio il più importante. Ecco qui di seguito il testo, tradotto, che ne annuncia l’approvazione.

“Lo U.S. Patent and Trademark Office (ufficio statunitense che si occupa di brevetti) ha approvato la richiesta numero D675639 di Apple, riguardante un “progetto decorativo per lo schermo del display, oppure una sua porzione, riguardante, perciò, la grafica dell’interfaccia utente”, che include la visualizzazione di una comune barra orizzontale avente gli angoli arrotondati, situata nella parte inferiore della schermata di blocco di iOS, sin dal debutto del primo iPhone nel 2007″.

Apple, in passato, aveva fatto causa a Samsung per la stessa questione. Il Samsung Galaxy Nexus era accusato di aver violato alcuni brevetti precedenti, sempre riguardanti lo “slide-to-unlock”. Il caso adesso è stato chiuso. Anche Motorola è stata coinvolta per faccende simili in Germania. In questa occasione la causa è stata sospesa.

Tuttavia, vi è un altro brevetto di Apple, approvato sempre ieri, che merita di essere citato. Esso riguarda il design di iPhone 3GS. Può sembrare poco importante, in apparenza, dato che il device è stato presentato nel lontano 2009, ma questioni passate hanno dimostrato che, possedere brevetti riguardanti il design dei dispositivi, può tornare sempre utile. Recentemente, infatti, un giudice della ITC (International Trade Commission) ha affermato che Samsung ha violato un brevetto Apple, riguardante proprio il design di iPhone. Il caso è in corso di revisione, e ci aspettiamo alcune decisioni nei giorni a venire. Come sempre, resteremo aggiornati al riguardo.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone