Apple attraverso una dichiarazione pubblica ha risposto alle accese critiche ricevute da Greenlight sulla gestione della propria liquidità che ammonterebbe a 137 miliardi di dollari.

cash-130207

Apple ha rivelato di aver tenuto discussioni attive su cosa fare con i 137 miliardi dollari in contanti a disposizione, ma anche di contestare l’affermazione secondo cui la società spera di evitare l’emissione di azioni privilegiate.

Le dichiarazioni di Apple arrivano in risposta alla denuncia presentata da David Einhorn nella quale ha accusato l’azienda di Cupertino di avere un problema di accumulo di denaro causando un disservizio per gli investitori.

Per quanto riguarda il discorso dei titoli privilegiati, Greenlight aveva pubblicamente invitato gli azionisti della società a votare contro una proposta dei vertici aziendali che eliminerebbe dallo statuto la possibilità di una loro emissione.

Da parte sua Apple ha precisato che quello che sostiene Greenlight è sbagliato. La nuova politica intrapresa dall’azienda di Tim Cook è quella di concedere agli azionisti il ​​diritto di approvare l’emissione di azioni privilegiate, non di abolirla, dato che prima venivano concesse direttamente dal consiglio di amministrazione.

[via]




Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone