Si apre lunedì 25 febbraio, a Barcellona, la più grande fiera mondiale di telefonia mobile, durante la quale, produttori cinesi compiranno un attacco sui titani Apple e Samsung.

CB02X0235H_2012資料照片_N22F_2012資料照片_N71_copy1

Con dispositivi dotati di schermo liscio, sottile e prezzi più bassi, i produttori cinesi Huawei, ZTE e Lenovo faranno leva al Mobile World Congress per sgretolare il duopolio più potente del momento.

Il congresso, che si terrà dal 25 al 28 febbraio, attira circa 1.500 espositori, Apple si tiene alla larga e Samsung non prevede il lancio del nuovo Galaxy S4 ancora per un po’ di tempo.

Penso che vedremo sfidanti che cercano di fare rumore in occasione del Mobile World Congress di quest’anno“, ha detto Ian Fogg, senior mobile analyst IHS.

Samsung e Apple hanno rappresentato oltre la metà di tutte le vendite di smartphone nell’ultimo trimestre del 2012, 29,0% per Samsung e 22,1% per Apple, ma le imprese cinesi rappresentano la terza, la quarta e la quinta parte del mercato con il 5,3% per Huawei, 4,7% per ZTE e 4,4% per Lenovo.

La domanda di smartphone nei paesi in via di sviluppo potrebbe dare alle imprese cinesi un’apertura più grande. Centinaia di milioni di africani, indiani e asiatici vogliono avere uno smartphone e per il momento, il punto di blocco è stato il prezzo” ha detto Magnus Rehle, senior partner in gestione delle telecomunicazioni della società di consulenza del gruppo Greenwich.

Android di Google possedeva il 69,0% di tutti i cellulari venduti lo scorso anno e Apple iOS il 22%, eppure si trovano ad affrontare molti rivali, tra cui anche Mozilla, nuovo open-source Firefox OS supportato da una vasta gamma di operatori di telefonia mobile.

Microsoft invece, con Windows Mobile si trova in difficoltà. “Il numero di applicazioni disponibili è una cosa che sta bloccando il successo di Windows, hanno avuto problemi e tutti speriamo che questo possa cambiare, in quanto il duopolio non è forse un bene per il mercato ” ha detto Rehle.

Inoltre, il gruppo cinese Lenovo, sta per lanciare un nuovo telefono, il IdeaPhone K900, solo 6,9 millimetri di spessore con una schermata da 5,5” ad alta risoluzione, dotato di un Intel Clover Trail.

Nonostante la forte crescita delle vendite di smartphone e tablet, il settore della telefonia mobile deve ancora affrontare una grande sfida con i clienti di nuova generazione e le reti ultraveloci.

Ci sono reti 3G in molte parti del mondo come in Svezia, che sono sovraffollate e poi ci sono le reti 4G parallele che sono quasi vuote. Gli operatori di rete devono convincere i loro clienti a pagare un po’ di più per le reti più veloci ” ha detto Rehle, Greenwich Consulting.

Non ci resta che attendere e vedere chi otterrà il primato di vendita, in telefonia mobile, nel 2013.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone