Horace Dediu, maestro nel settore della tecnologia grafica informativa di Asymco, ha superato se stesso con la serie di grafici a barre con i quali ha esposto in raffronto i proventi e il risultato operativo di Google (GOOG), Microsoft (MSFT), Apple (AAPL), Samsung e Amazon (AMZN).

383401367792

 

“Bits v. Bytes: Follow the money”, così recitava la scorsa settimana, l’annuncio originale del primo computer di Google, un computer da 1.299 dollari chiamato Chromebook Pixel.

Anche se tutte le imprese sono in crescita, il valore effettivo risiede nel prodotto stesso. Mettendo da parte tutta la teoria, i numeri sono da capogiro. Google, Microsoft e Amazon sono in crescita, ma non sono particolarmente efficienti nel generare profitto ai livelli di Apple e di Samsung” secondo Deidu, questo sarebbe un motivo per il quale Google sta entrando nel business hardware.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone