Un documento presentato in tribunale ci mostra per la prima volta tutte le informazioni che il governo USA può ricavare da un iPhone grazie a delle tecniche particolari.iphone-court-document

Il documento, presentato in tribunale in relazione a un’indagine di droga, ci mostra le informazioni ricavate da un iPhone sequestrato nella camera da letto di un sospettato.

Come potete vedere nell’immagine sopra riportata, il team ICE (Immigration and Customs Enforcemen) è stato in grado di estrapolare oltre ai soliti dati relativi alle attività di chiamata, informazioni di contatto, messaggi di testo e vocali, foto e video, anche password e oltre 650 punti di geolocalizzazione.

Sembra inoltre che gli agenti di polizia non siano tenuti a ottenere un mandato per eseguire questa tecnica di ricerca.

[via]




Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone