Nei mesi scorsi si è diffusa la voce che Apple sta lavorando su un servizio di abbonamento musicale per competere con servizi del calibro di Spotify e Rdio.

13.01.11-Iovine

Secondo un nuovo rapporto, i dirigenti di Apple hanno recentemente incontrato Jimmi Iovine, un dirigente dell’industria musicale per discutere di economia aziendale e del misterioso “Progetto Daisy“.

Secondo Reuters, l’amministratore delegato di Apple Tim Cook, ha recentemente incontrato Jimmy Iovine, CEO di Beats, durante una visita a Los Angeles per saperne di più su “Progetto Daisy“, un servizio di abbonamento musicale.

Non si sa ancora molto sul Progetto Daisy, a parte che si baserà molto sul marchio Beats, ma i dirigenti di Apple si sono incontrati con le case discografiche a porte chiuse per un bel po’ di tempo.

Iovine ha una lunga storia con Apple. Non solo è il CEO di Beats, ma in realtà, è stato uno dei primi dirigenti musicali a collaborare con iTunes Store nel 2001. In una recente intervista, Iovine ha rivelato che, circa dieci anni fa, propose un servizio di abbonamento musicale a Steve Jobs.

Secondo i rumors, Apple vorrebbe rilasciare il suo nuovo servizio di musica entro la fine dell’anno, ma le trattative di licenza con le case discografiche sono ancora in alto mare.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone