Uno degli step più noiosi e complicati durante lo sviluppo di un’applicazione per dispositivi iOS o Mac è sicuramente il processo di review e accettazione disposto come gate per la pubblicazione delle proprie app su AppStore o Mac AppStore.

iPhone-5-Apple-Store-1024x768

Come ben sappiamo, Apple oltre ad essere riservata durante lo sviluppo di un nuovo dispositivo, si rivela abbastanza fiscale e selettiva durante la selezione di tutte le applicazioni che dovranno riempire i due grandi store, atti a rifocillare tutti i nostri dispositivi iOS o OS X.

Ma durante una causa legata alla Privacy, il giudice Paul S. Grewal ha imposto che l’azienda made in Cupertino dovesse rivelare i propri segreti e i singoli step che caratterizzano il processo di accettazione, rendendoli partecipi all’iter giuridico.

Tutti i developer che ci leggono in questo momento staranno saltando dalla gioia, sopratutto per vedere quali sono gli effettivi passaggi che richiedo fino ad mese, affinché le proprie creazioni finiscano nei vari store. Ma attenzione, il giudice per mantenere un alone di riservatezza ha imposto che il processo di valutazione sia visualizzato da una ristretta cerchia di riservatissimi avvocati, i quali avranno il compito di valutare quanto quest’ultimo possa influire sui fattori analizzati nella sentenza in corso.

[via]


Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone