Buone notizie per i possessori della lampadine tecnologiche di Philips. La società ha annunciato che questo fine settimana verranno lanciate le API agli sviluppatori per le lampadine Hue.

hue_1

Con le API aperte agli sviluppatori, significa che possiamo aspettarci di vedere più applicazioni di terze parti, innovative, per il sistema delle lampadine Hue. Un esempio di applicazione è Ambify, rilasciata la settimana scorsa che sincronizza le lampadine di Philips con il ritmo della musica.

Per coloro che non conoscono le Philips Hue, sono delle lampadine multicolori a LED, che possono essere controllate da un dispositivo iOS tramite Wi-Fi. Il nuovo programma di sviluppo è gratuito, e oltre ad offrire le API ufficiali, fornisce anche un kit completo di sviluppo delle applicazioni.

L’architetto del sistema delle Hue, George Yianni afferma:

“Ora siamo ad un punto in cui ci sono già circa 10 applicazioni che sono state condivise e costruite da una comunità di sviluppatori “, ha spiegato in un’intervista George Yianni, l’architetto del sistema Hue. “Ora quello che vogliamo fare, noi di Philips è aiutare a far crescere e promuovere questa comunità, e dare loro gli strumenti e la documentazione corretta. Inoltre, vogliamo rassicurarli sulla solidità delle API e abbiamo intenzione di sostenerle e non cambiarle da un giorno all’altro.”

Ecco un video delle lampadine Hue:

[via]


Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone