Prima che i Simpson nascessero, il suo creatore Matt Groening realizzò nel 1989 per Apple una brochure promozionale che illustra le qualità dei computer della mela e traccia un identikit dei possibili acquirenti, intitolata“Who needs a computer anyway?.

gfront

Questa collaborazione tra Groening e Apple non durò a lungo, e nello stesso anno che la brochure uscì vennero lanciati I Simpson. Interessante il fatto che I Simpson hanno citato diverse volte l’Apple, facendo pure una parodia nell’episodio “Mypod d’ottone e manici di scopa”, in cui Bart parla sopra Steve “Mobs”. Ricordiamo che i prodotti Apple nei Simpson vengono chiamati sempre con una (M) ad inizio nome; ad esempio (M)Apple.

Ecco una parte dell’episodio in cui vengono presi di mira i prodotti Apple:

Approfondendo maggiormente abbiamo scoperto che in realtà i Simpson hanno un legame più profondo col mondo Apple, uno degli sceneggiatori ha infatti sposato Mona Simpsons, seconda figlia della madre di Steve (da cui deriva il cognome della “famiglia gialla”). Tutto ebbe inizio in un lontato 1955, quando i genitori di Mona non ancora sposati avevano avuto un altro figlio ovvero Steve Jobs, il futuro cofondatore della Apple, il quale tuttavia era stato dato in adozione subito dopo la nascita. I due fratelli scoprirono l’esistenza l’uno dell’altro solo nel 1986, dopo che entrambi, indipendentemente e nello stesso periodo avevano richiesto a una agenzia investigativa un’indagine sulla famiglia di origine.

[via] [via] [via]


Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone