Se vi è mai capitato di vedere il vostro iPhone cadere accidentalmente, sicuramente saprete che, il punto con cui l’iPhone tocca il suolo, determina il salvataggio o la distruzione del dispositivo. Sembra che Apple stia lavorando ad un sistema per “far cadere” l’iPhone in una posizione che potrebbe garantire la salvezza del dispositivo.

13.03.21-PM-1

Il brevetto in questione, è stato pubblicato da US Patent and Trademark Office e prende il nome di “Meccanismo di protezione per un dispositivo elettronico”.

Questo sistema, grazie all’utilizzo di alcuni sensori, riesce a capire quando il dispositivo in questione è in caduta libera.Questi sensori possono essere semplici giroscopi, accelerometri o sensori di posizione, ma il brevetto prende spunto anche da componenti più avanzati come GPS e sensori di immagini. Oltre alla posizione, i sensori potrebbero calcolare anche alcuni dati importanti come ad esempio la velocità di caduta del dispositivo, la distanza da terra e il tempo di impatto. 

13.03.21-PM-2

Infine, il sistema richiede ad un meccanismo di riorientare il dispositivo in volo o altrimenti proteggere alcuni componenti del dispositivo sensibili in caso di caduta. Oltre a questo, nel caso in cui il dispositivo sia collegato ad un paio di cuffie o un connettore Lightning, l’iPhone potrebbe bloccare il connettore così da permettere agli utenti di afferrare il cavo collegato all’iPhone nel caso in cui questo casa.

13.03.21-PM-3Sicuramente è una tecnologia molto interessante che salverà molti iPhone da distruzione certa, ma sicuramente ci vorrà del tempo prima che questa venga perfezionata e applicata ad un dispositivo mobile.

[via]

 

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone