Alzi la mano chi non è rimasto particolarmente deluso dal fatto che forse per la prima volta da anni, non abbiamo assistito ad un keynote nei primi tre mesi dell’anno. Io personalmente mi ero abituato all’idea di vedere entro Marzo qualche nuovo prodotto Apple presentato dal palco dello Yerba Buena Center di San Francisco. Ora che i consueti schemi sono saltati cosa dobbiamo aspettarci dal prossimo keynote dell’azienda di Cupertino?

20130326-153325.jpg

Cominciamo con il capire quando potrebbe svolgersi il prossimo keynote Apple.
Marzo è praticamente finito ed assistere alla presentazione di qualche nuovo prodotto col logo della mela morsicata appare quantomai impossibile. Come mesi rimangono Aprile, Maggio e poi Giugno con il suo consueto WWDC. Alcuni rumors hanno previsto un keynote proprio ad Aprile; questo ovviamente rimane difficile da indovinare ma potrebbe anche essere. Maggio è da escludere data l’eccessiva vicinanza con il WWDC 2013. A mio avviso è proprio la conferenza mondiale dedicata agli sviluppatori, la data x per il prossimo keynote. Diciamo che le percentuali tra Aprile e Giugno sono a favore del secondo con un 70% contro il 30%. Stiamo però parlando di supposizioni, pure fantasie e ragionamenti che non hanno nulla di certo. Vi ricordo che ci muoviamo in un terreno accidentato ricco di rumors, dubbi e speculazioni continue; cerchiamo solo di capire, attraverso il ragionamento e la logica di mercato quali possono essere le opzioni più probabili e plausibili.

Definita la data del prossimo evento Apple, non rimane altro che parlare del prodotto che dovrebbe essere presentato. A mio avviso sarà il turno di un nuovo iPhone, che secondo il mio modesto parere, verrà illustrato al mondo, come detto, proprio al prossimo WWDC. Niente iPad quindi.
Ecco le motivazioni che mi hanno portato a queste considerazioni:
1. La concorrenza è davvero agguerrita: S4, HTC One, Xperia Z su tutti saranno sul mercato da Aprile (Xperia Z è già presente) e lasciare troppi mesi senza a questi prodotti rivali rischia di levare molti utenti alla Apple che potrebbero preferire la concorrenza piuttosto che aspettare il nuovo iPhone
2. Gli iPad sono stati presentati alla fine del 2012 e far uscire la nuova generazione proprio ora non sarebbe certo vantaggioso
3. L’iPad, in modo particolare il mini, vende ancora tantissimo, mentre le vendite dell’iPhone 5 cominciano leggermente a frenare, e con l’uscita dei prodotti rivali, rallenteranno ancora di più. Lecito e ragionevole quindi aspettarsi un upgrade per il melafonino.
4. Apple forse per la prima volta in 10 anni subirà un calo dei ricavi, non del fatturato. Questo potrebbe spingere l’azienda di Cupertino a rinnovare per prima il suo prodotto di punta: l’iPhone

Queste sono le motivazioni che mi spingono a credere che al prossimo keynote vedremo un nuovo iPhone e non nuovi iPad.
Voi cosa ne pensate? Fateci sapere la vostra opinione commentando l’articolo.

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone