26
dic

[Guida]Posta di Libero Mail su iPhone usando un account GMail

Mirko Ponzio Guide 0 Commenti


Tanti utenti che sfruttano l’adsl di Libero trovano scomodo dover leggere la propria posta elettronica solo da casa e non fuori.

Oggi vi proponiamo una semplice guida che vi permetterà, tramite GMail, di ovviare a questo inconveniente direttamente dal vostro iPhone.

http://www.anti-phishing.it/wp-content/uploads/2010/01/libero_mail_phishing.jpg

Ovviamente per poter procedere occerre un account di GMail.

Per prima cosa occorre far accesso alla propria casella di posta dall’interfaccia Web. Sfruttando la nuova WebMail (in fase beta), noterete la voce “Opzioni” sulla sinistra, un box che una volta espanso mostrerà anche la voce “Posta” tra quelle disponibili:

Libero.it – Opzioni Posta – Filtri Posta



Come potete vedere da immagine, esiste un’area dedicata ai filtri da applicare alla vostra posta. Cliccando quindi su “Aggiungi” si aprirà una nuova finestra nella quale inserire i dettagli del filtro:

Libero Mail – Aggiungi filtro

I dati da inserire saranno:

  • Stato: Attiva il filtro
  • Nome filtro: Forward GMail (o quello che vi pare)
  • Descrizione: Tutta la posta verso GMail / iPhone (o quello che vi pare)
  • Campo di ricerca: Qualsiasi destinatario
  • Parola chiave: NOMEUTENTE@libero.it
  • Opzioni: Qualsiasi destinatario contiene NOMEUTENTE@libero.it
  • Azione / Inoltra a: NOMEUTENTE@gmail.com

Vi consiglio inoltre di spuntare l’opzione “Se un messaggio corrisponde a questo filtro, conservarlo“, vi permetterà di avere una copia del messaggio su GMail senza però rimuovere quella presente sui server di Libero. Potete invece non spuntare l’opzione se non vorrete occupare spazio sulla casella di Libero e far girare tutto solo su GMail.

Fatto ciò, la vostra posta girerà in modo del tutto automatico sull’account di posta GMail.

[via] Ringraziamo Luigi.

 
La tua opinione è importante! COMMENTA QUESTA NOTIZIA! :)

Trackback dal tuo sito.

Mirko Ponzio

Founder & Admin AppleZein.net, CuriosityZein.net e SmartZein.net Twitter @PonzioMirko