I prezzi dei portatili Mac continuano la loro tendenza al ribasso. Il sito macconnection.com ha ridotto la quotazione del MacBook Pro da 13 pollici con display retina ad appena 1299 dollari, con un risparmio di 200 dollari se acquistato direttamente da Apple.

jhbfsdhjkbdhjd

La continua riduzione dei prezzi da parte dei rivenditori di terze parti giunge dopo che ad Apple stessa è stato richiesto di abbassare il prezzo al dettaglio dei notebook di fascia alta, quando i nuovi modelli sono stati lanciati nel mese di febbraio. Al prezzo di vendita ultimamente proposto, il MacBook Pro 13″ con display retina è molto più conveniente rispetto allo scorso mese di ottobre, quando il portatile veniva venduto a 1699 dollari. Ma lo sconto di macconnection.com applicato dalla giornata di giovedì è solamente uno dei tanti che si può trovare in rete. Attualmente prezzo più basso in assoluto è possibile trovarlo da B & H a 1075 dollari.

Sconti sempre più aggressivi di Apple sui MacBook Pro sono stati applicati dopo che la società ha constatato le vendite dei suoi portatili nel periodo di dicembre: pari a poco più di 4 milioni di unità, quindi in netto calo rispetto alle 5 milioni di unità vendute nello stesso periodo del 2011. I dirigenti attribuiscono questa contrazione delle vendite ai vincoli severi del nuovo all-in-one iMac, che ha debuttato nel mese di dicembre. L’azienda di Cupertino ha iniziato a recuperare il ritardo con la domanda all’inizio di quest’anno, e sul mercato interno i dati di vendita rilevati da NPD ha dimostrato che nel complesso le vendite dei Mac hanno rimbalzato di conseguenza. Tuttavia, il calo ripido delle vendite dei MacBook Pro Retina suggerisce che i consumatori potrebbero non aver gradito il premium price con cui Apple originariamente aveva iniziato a vendere i notebook.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone