Da quello che abbiamo letto sul web, Apple sta avendo grossi problemi con il suo cosiddetto progetto “iRadio”. Il servizio, era previsto all’inizio di quest’anno, ma vi è stato un ritardo a causa di una controversia con le case discografiche. Adesso, Apple sembra vicina a concludere l’accordo per il suo servizio di musica in streaming.

itunes-streaming

Secondo CNET, Apple è molto vicina a firmare un accordo con la Warner Music e l’Universal Music Group.

Ecco la relazione di CNET:

“Apple è vicina a trovare un accordo per il servizio di musica in streaming con due delle etichette musicali più importanti, ciò porterebbe al mercato della musica dei profitti superiori, rispetto a quelli che provengono dal servizio di Pandora”, questo secondo due persone vicine alle trattative.

Apple, potrebbe dunque firmare accordi con Warner Music e Universal Music Group entro la prossima settimana. CNET, avverte che ancora non vi sono offerte concrete da parte di Apple nei confronti di queste società. Nel descrivere il servizio, le fonti di CNET, dicono che assomiglierà più a Pandora piuttosto che a Spotify. L’azienda californiana, spera dunque di guadagnare attraverso dei collegamenti con i download di iTunes.

Sembra che Apple sia determinata a lanciare “iRadio” entro questa estate, probabilmente durante il WWDC 2013 (World Developer Conference Wide) insieme ad altre novità.

E voi che ne pensate?

[Aggiornamento]

Il portale Cnet riferisce che anche la Universal sta per siglare l’accordo con Apple e che il servizio iRadio dovrebbe uscire entro l’estate in almeno 12 paesi

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone