Recentemente, Apple ha aggiornato il proprio store indicando le app che offrono acquisti in-app così da permettere ai genitori di controllare quali app installano i propri figli. Sembra però che questa funzione non sia esente da bug.

facebookinstagram

Come potete notare dalle immagini sovrastanti, sembra che alcune applicazioni come Facebook e Instagram, anche se non offrono acquisti in-app, abbiano ugualmente l’avviso che indica appunto questa funzione.

Questo bug, potrebbe dissuadere alcuni utenti che cercano qualche applicazione gratuita andando anche a gravare sui guadagni degli sviluppatori.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone