Ming-Chi Kuo della KGI Securities, ha fatto sapere tramite un report di aspettarsi che la quinta generazione di iPad sia sostanzialmente più piccola (meno spessa e più leggera), montando un pannello GF2, un processore A7X ed altre migliorie rispetto al modello precedente

ipad-mould-130416

Secondo Kuo gli elementi chiave del prossimo iPad saranno sostanzialmente due: più sottile e più leggero; tutto ciò significa che sarà nel design molto simile all’iPad Mini elemento questo che con ogni probabilità sarà apprezzato da molti utenti. Secondo l’opinione dell’analista gli iPad di terza e quarta generazione non hanno venduto così bene come Apple aveva previsto, perché questi sono risultati essere più spessi e pesanti dell’iPad 2 anche se dotati di display retina e di processori più performanti.

L’assottigliamento della scocca deriverà dal nuovo pannello touch GF2, diverso dall’attuale che utilizza la tecnologia GG; questo inoltre comporterà un minor consumo di energia e quindi un miglioramento dell’autonomia della batteria. Consumando di meno la batteria, Kuo si aspetta che questa sia più piccola del 25% 30% rispetto a quella attualmente montata sull’iPad di quarta generazione, riducendo le celle da tre a 2 e lo spessore da 8 millimetri a 7.4.

Tutto questo porterà ad una riduzione del peso di circa il 25% passando dai 650 grammi del modello attuale a 500 grammi; la riduzione dello spessore si assesterà invece nell’ordine di 15 punti percentuali.

Per quanto riguarda l’inizio della produzione questa è prevista per la fine dell’estate con le spedizioni che dovrebbero iniziare verso Settembre.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone