Apple ha cambiato la sua decisione di variare il modo in cui i dispositivi iOS gestiscono le connessioni con le reti private virtuali (VPN), ora che la causa di brevetto con VirnetX si è conclusa.

Screen-Shot-2013-04-05-at-17.21.50

All’inizio di questo mese, Apple aveva riportato la notizia di voler eliminare la funzione “Always” nei dispositivi iOS con VPN su richiesta configurato, grazie ad un aggiornamento software.

Tale funzione permette agli utenti di non doversi connettere manualmente ogni volta che lo desiderano alla loro rete personale.

Apple inizialmente aveva pensato di proporre agli utenti come soluzione alternativa di utilizzare semplicemente  l’opzione “Stabilire se necessario” fino al rilascio dell’aggiornamento, ma adesso sembra che Apple potrebbe aver raggiunto un accordo con VirnetX per mantenere l’opzione sui dispositivi in commercio.

L’azienda ha comunicato ufficialmente la cosa:

“Apple non ha intenzione di modificare il comportamento della funzionalità di VPN su richiesta in iOS 6.1 per i dispositivi che sono già stati spediti. L’opzione “Sempre” continuerà a lavorare come avviene attualmente su questi dispositivi. ”

Apple era stata condannata, alla fine dello scorso anno, a pagare a VirnetX 368.000.000 di dollari per aver violato i suoi brevetti VPN con il Mac e con i dispositivi iOS.

[via]




Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone