Apple ha alcuni cambiamenti in serbo per il suo servizio e programma di garanzia e assistenza post vendita AppleCare, secondo un rapporto di AppleInsider.

Il sito sostiene che ieri Apple ha tenuto una conferenza che ha delineato una serie di modifiche al servizio AppleCare che saranno presto applicate negli Stati Uniti, e poi a livello internazionale in un secondo momento.

L’annuncio più importante, è stato il modo in cui saranno trattate le riparazioni per iPhone in un prossimo futuro. Fino ad oggi se un dispositivo danneggiato veniva portato all’Apple Store, questo veniva immediatamente cambiato con un altro dispositivo come nuovo o ricondizionato, e riparato solo se quello danneggiato veniva inviato per posta. Ora stanno iniziando a riparare effettivamente i prodotti e restituire lo stesso dispositivo al cliente.

Attualmente, negli Apple Store hanno gli strumenti per sostituire altoparlanti, ricevitori, pulsanti Home, il motore della vibrazione e la batteria. A giugno, le capacità saranno espanse e la maggior parte delle logiche di riparazione sarà trattate in-store.
Riparando gli iPhone, invece di sostituire del tutto le unità difettose, Apple ha riferito che spera di risparmiare 1 miliardo di dollari all’anno.

Il sito dice anche che Apple cambierà il suo servizio AppleCare, che attualmente viene acquistato per i singoli dispositivi. In questo modo si chiede ai clienti di acquistare un nuovo piano AppleCare per ogni computer e dispositivo iOS che acquistano. Tra poco, invece, potrebbe essere introdotto un servizio in abbonamento che coprirà tutti i dispositivi di un particolare cliente, invece di un solo prodotto. Attualmente, Apple include il supporto telefonico gratuito per 90 giorni con ogni prodotto. La nuova AppleCare potrebbe estendere tale sostegno per un anno o più, ed eventualmente includere nuove opzioni di supporto dal vivo tramite chat, come iMessage.

Ancora nessuna informazione sul prezzo, anche se le modifiche dovrebbero essere lanciate negli Stati Uniti da questo autunno.

[via]

 

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone