Secondo un rumors che sta circolando sul web in queste ore, il sensore di impronte digitali che dovrebbe essere presente nel prossimo iPhone 5S, sarà integrato in un tasto home non più fisico, ma capacitivo e protetto da vetro in zaffiro anti-graffio

fingerprint-130116

I dettagli in merito provengono da un sito di Taiwan, Technews.tw. Secondo il rumors Apple sostituirà il tasto fisico che si è visto in tutti gli iPhone usciti fino ad oggi, optando invece per il prossimo 5S per un tasto Home capacitivo.

Secondo questa notizia, che rimane comunque non confermata, Apple utilizzerà lo tesso vetro in zaffiro che ricopre la fotocamera posteriore dell’iPhone 5, in tal modo il tasto Home sarà compatibile con sensori ottici come sarà il probabili lettore di impronte digitali che tantissimi rumors danno per presente sulla futura versione del melafonino. Il rapporto di Technews.tw afferma inoltre che questa mossa da parte di Apple sia stata condizionata anche dal fatto che tutti i tasti Home che sono sempre stati presenti fino ad ora sugli iDevice, hanno causato non pochi problemi all’azienda di Cupertino, che ha dovuto provvedere spesso alla sostituzione dei terminali che presentavano frequenti malfunzionamenti a questo specifico e importante componente.

L’utilizzo dello zaffiro, non solo consentirà l’impiego del lettore di impronte, ma proteggerà il tasto Home da graffi e danni che potrebbero compromettere l’uso di questo innovativo sistema di sicurezza che si spera possa essere integrato nell’iPhone 5S.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone