Apple ha annunciato alla Corte Distrettuale della California delle mozioni in udienza per l’imminente secondo processo per violazioni di brevetto contro Samsung: l’azienda di Cupertino infatti, intende aggiungere il Galaxy S4 alla lista dei dispositivi Samsung che violano il copyright.

Per fare ciò, il produttore l’azienda di Cupertino dovrà togliere uno dei suoi dispositivi precedentemente elencati nella lista, come ad esempio il Galaxy S III, il Galaxy S II, il Galaxy Note o il Galaxy Nexus (tra gli altri modelli possibili). Il giudice Lucy Koh, infatti, sta tentando di tenere entrambe le aziende a bada per quanto riguarda il numero di brevetti e di dispositivi da presentare al processo.

Samsung ha affermato che Apple dovrebbe limitarsi nelle sue accuse a dover elencare non ogni variazione individuale di un prodotto ma piuttosto soltanto una singola classe di modelli. Samsung infatti, ha presentato reclami di infrazione contro il MacBook Air come un singolo prodotto (invece di differenziare ciascun modello) e lo stesso per l’iPhone 5 (piuttosto che distinguere l’iPhone CDMA 5 da iPhone 5 GSM, o quello della T-Mobile).

Il nuovo processo, che dovrebbe iniziare la prossima primavera tra Apple e Samsung, si estende su controversie per brevetti diversi da quelli contemplati nel primo processo, in cui Apple ha vinto in modo schiacciante.

Nella sua nuova presentazione, Apple ha detto di aver esaminato l’S4 dopo la sua uscita e ha concluso che si tratta di un dispositivo in violazione dei suoi brevetti e di conseguenza intende muoversi per aggiungere questo dispositivo alla lista. Apple non ha indicato quale dispositivo verrà rimosto dalla lista dei 22 dispositivi Samsung in modo da ottenere il permesso per aggiungere l’S4. Dobbiamo considerare che l’elenco comprende diversi modelli più vecchi e fuori produzione che potrebbero essere candidati a lasciare il posto al Galaxy S4, attuale e fiore all’occhiello dell’azienda coreana.

È interessante notare che Apple non sembra propensa a chiedere il divieto di vendita sul prodotto questa volta, come ha invece fatto con il Galaxy S III prima del suo lancio. In parte questo potrebbe derivare dal fatto che l’S4 non è stato così ben accolto, come inizialmente previsto, in particolare in Nord America. L’impressione generale dell’S4 è che non ha offerto molto in termini di miglioramenti sostanziali rispetto al Galaxy S III.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone