Ieri, la banca di investimenti Piper Jaffray, ha annunciato i risultati del suo nuovo indice per il valore di rivendita dell’iPhone, scoprendo che l’iPhone di Apple si deprezza con un tasso inferiore alla metà rispetto ai corrispondenti dispositivi Android di casa Samsung.

13.05.14-Resale-1

Nonostante sia il 46% più costoso rispetto al Galaxy S III, l’ultimo iPhone di Apple ha perso l’11,2% del suo valore rispetto al 13,7% per lo smartphone Samsung.

È interessante notare che il dispositivo migliore dello studio, è stato l’iPhone 4S, che è riuscito a perdere solo il 7% del suo valore nel corso del periodo di due mesi. Al secondo posto c’è l’iPhone 4, che ha perso l’8,8%, seguito da iPhone 5. Il Galaxy S III e il Galaxy Note II di Samsung sono stati i grandi perdenti, scendendo rispettivamente del 13,7% e del 15%.

Come osservato nella relazione, la diminuzione dei prezzi d’asta per l’iPhone suggerirebbe che i proprietari attuali si aspettano una nuova versione, e stanno inondando il mercato vendendo i loro cellulari in preparazione di un modello di nuova generazione.

“Crediamo che il prezzo aftermarket dell’iPhone dovrebbe continuare a diminuire, mentre ci avviciniamo al lancio di un iPhone 5S che ci aspettiamo alla fine del mese di settembre,” ha detto Munster, l’analista che ha compiuto lo studio.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone