Google ha da pochissimo annunciato, alla sua conferenza I/O dedicata agli sviluppatori, il suo nuovo e chiacchierato servizio di streaming musicale Google Play Music “All Access”, destinato a competere con Spotify

screen-shot-2013-05-15-at-12-46-41-pm

Big G ha quindi presentato il suo personale servizio di streaming musicale, che sarà caratterizzato praticamente  dalle medesime funzioni di Spotify, playlist curate, possibilità di creare stazioni radio in base alla musica in nostro possesso e quindi relativamente ai nostri gusti etc…Il servizio consentirà anche di cercare una canzone in particolare o di vedere la playlist di una radio per selezionare i brani non desiderati.

Inclusa anche una funzione chiamata “Listen Now” che consentirà un rapido accesso alle canzoni ascoltate di recente, alle stazioni radio personalizzate dalle nostre preferenze e suggerimenti sul rilascio di nuovi brani dai nostri artisti preferiti.

Il servizio sarà disponibile sul web, tablet e smartphone attraverso Google Play, e costerà agli utenti 9.99$ al mese con un periodo di prova iniziale gratuita dalla durata di 30 giorni. Coloro che si abboneranno al servizio entro Giugno pagheranno per l’abbonamento mensile il prezzo scontato in offerta di 7.99$ . Google Play Music “All Access” sarà per ora disponibile solo negli USA, più in avanti anche negli altri paesi.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone