Otto mesi dopo il suo lancio a settembre 2012, l’iPhone 5 Apple è ancora un gadget abbastanza costoso. Che si tratti di uno schermo distrutto, un auricolare che deve essere sostituito o la sua componente iPhone più inaffidabile, il tasto Home, alcuni componenti di ricambio per questo smartphone sono molto costosi rispetto ai modelli precedenti.
iPhone-5-introduction-video-parts-002

In un articolo di approfondimento, MarketWatch ha dato uno sguardo al mercato degli accessori iPhone per concludere che i costi di riparazione dell’iPhone 5 rimangono alti a causa di uno stretto controllo di Apple per la fornitura asiatica di componenti e pezzi di ricambio…

La pubblicazione di Murdoch Rupert cita Jeff Haynes, redattore del sito TechBargains.com, che punta il dito contro di Apple:

Apple controlla tutto, dalla produzione alla commercializzazione dell’iPhone 5. Apple sta cercando di convincere le persone ad acquistare una AppleCare a $ 99.

“Se non lo fai, se si rompe lo schermo del vostro iPhone, vi potrebbe costare almeno 230 dollari”.

Infatti, iFixit vi permette di acquistare lo schermo dell’iPhone 5 ad un prezzo enorme di $200 contro i $95 per la corrispondente parte per iPhone 4S.
iPhone-5-iFixit-display-assembly
I 99 dollari per la AppleCare + estendono la garanzia a due anni supplementari, che copre quindi eventuali danni causati al vostro dispositivo.

In particolare, sembra che Apple abbia cambiato la propria politica non sostituendo un dispositivo guasto con un semi-nuovo, ma cercherà di ripararlo con pezzi di ricambio. Questo porterà non pochi problemi alle aziende cinesi che quindi dovranno rifornire tutti gli Store di pezzi di ricambio.
[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone