Una galleria fotografica di The Verge mostra quanto la famosa azienda HP, con il suo nuovo modello Envy, abbia copiato fedelmente la linea MacBook Air di Apple, sotto ogni aspetto, dal profilo a cuneo alla tastiera chicklet, dal trackpad ai colori.

2013-04-29_23-33-41-1020_verge_super_wide

Togliete il logo, e, a prima vista, si potrebbe facilmente confondere il clone di HP per l’originale MacBook Air.

firstglance

La descrizione utilizzata da HP, inoltre, sembra quasi un’ammissione spudorata di tale copiatura:

L’introduzione di HP ENVY, l’Ultrabook pensato per chi vuole stile senza sacrificare la sostanza. E ‘elegante. E ‘sottile. E con processore Intel Core i5 e materiali di prima qualità, è stato progettato per andare ovunque: dai bistrot alle sale riunioni, è diverso da qualsiasi cosa tu abbia mai visto da HP.

Effettivamente HP, l’anno scorso aveva affermato: “Apple ci ha insegnato che il design conta davvero”. Apparentemente questa affermazione, per HP, aveva un significato piuttosto letterale. Già l’anno scorso infatti HP aveva presentato lo Spectre One Desktop, ve lo ricordate? E soprattutto, vi ricorda qualcosa?

Anche il trackpad e il mouse sono stati clonati.

HP non è sola a fare tutto ciò, naturalmente, ma la sua copiatura sembra un po’ più evidente rispetto alla maggior parte degli altri produttori che hanno il vizio di clonare dispositivi altrui.

Possiamo anche andare a controllare dei prodotti meno recenti: per esempio l’HP Touchsmart del 2011:

touchsmart

 

che ha qualcosa di familiare con un altro prodotto:

patent

 

Forse HP ha pensato che tutto ciò, fosse solo il prossimo passo logico dopo la  semplice apposizione del proprio logo sul retro di un iPod:

hp_ipod_mini

 

(Attenzione però: questo era legittimo. Infatti si trattava di un accordo con Apple, risalente al 2004, di vendere gli iPod marcati HP attraverso le sue reti di distribuzione)

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone