Se sei uno sviluppatore Apple registrato e vuoi provare il nuovo OS X Mavericks sul tuo Mac senza correre rischi, potrai semplicemente avviarlo da una chiavetta USB, configurandola come un disco avviabile.

USB-Mavericks

Per iniziare, dobbiamo disporre di una chiavetta USB da almeno 8GB, o qualsiasi altro disco rigido esterno, inoltre assicuratevi che il vostro Mac sia compatibile con questa versione di OS X.

  1. Andate sul sito Developer di Apple e accedete con il vostro ID Apple;
  2. Scaricate una copia di OS X Mavericks beta sul vostro Mac;
  3. Collegate la chiavetta USB;
  4. Lanciate Utility Disco nella cartella Utility, dalla cartella Applicazioni;
  5. Fate clic sul drive USB, dopodiché fate clic sulla scheda Partizione;
  6. Selezionate una singola partizione e fate clic sul menu di opzioni e cliccate su “GUID”;
  7. Fare clic sul pulsante Applica;
  8. Ora, al fine di vedere i file nascosti, eseguite il seguente comando nel terminale, che è possibile avviare dalla cartella Utilities:Maveriks USB
  9. Ora, trovate OS X 10.9 nella cartella Applicazioni, col tasto destro del mouse scegliete “mostra contenuto pacchetto”dal menu contestuale risultante ed aprite la cartella SharedSupport;
  10. Si dovrebbe visualizzare un’immagine denominata InstallESD.dmg, doppio clic su di essa per installarla come un normale disco;
  11. Aprite l’immagine di disco ora montata (OS X Install ESD), fate clic destro su BaseSystem.dmg e scegliete Apri per montare l’immagine;
  12. Scendete di nuovo in Utility Disco e selezionate BaseSystem.dmg dal lato sinistro;
  13. Fate clic sulla scheda Ripristino;
  14. Impostate BaseSystem.dmg, la destinazione al drive USB (è possibile trascinare l’icona di unità USB nell’area dal Finder, quindi fate clic sul pulsante Ripristina, assicuratevi di lasciar cancellare l’unità);
  15. Andate al drive USB appena fatto,alla cartella di sistema aperta e quindi alla cartella d’installazione;
  16. Eliminate il file denominato Packages e poi lasciate la finestra del Finder aperta;
  17. Tornate all’unità montata OS X Install ESD e trascinate la cartella Pacchetti nella cartella d’installazione appena cancellata, l’operazione potrebbe richiedere alcuni minuti;
  18. Ora il drive USB è pronto per l’avvio!

Tutto quello che dovrete fare è riavviare il Mac tenendo premuto il tasto Opzione, quando l’elenco delle unità di avvio disponibili appariranno, il vostro drive USB verrà riconosciuto come  un disco di nome OS X Base System 1. Fate clic su di esso e lasciate partire l’installazione.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone