In questi giorni avrete sicuramente letto la notizia di una povera ragazza morta a causa della folgorazione provocata da un caricabatterie non originale del suo iPhone 5. Oggi arrivano altre brutte notizie.

iPhone-Fire-2-595x444

L’8 luglio, Wu Jiantong, 30 anni, è stato ricoverato in un ospedale di Pechino dopo essere stato folgorato mentre, presumibilmente, stava collegando il suo iPhone 4 ad un caricabatterie. È stato in coma da allora. 

Sicuramente un iPhone non può generare una tale energia da fulminare un uomo e deve essere presumibilmente colpa del caricabatterie come accaduto anche alla povera ragazza cinese. Sembra però che, nel caso di Ma Ailun, tutti i prodotti utilizzati dall’uomo siano originali compreso iPhone e Caricabatterie. Lo smartphone incriminato è stato consegnato alle autorità per le indagini.

Cupertino non è rimasta passiva in tutto questo ed ha rilasciato una dichiarazione e ha promesso di andare in fondo alla questione:

Siamo profondamente addolorati di questo tragico incidente e offriamo le nostre condoglianze alla famiglia. Saremo pienamente collaborativi durante l’indagare e collaboreremo con le autorità.

Questi avvenimenti appartengono alla casistica una su un milione oppure c’è realmente un problema con i prodotti Apple. Attendiamo maggiori dettagli da Cupertino.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone