Oggi l’applicazione Viber, una delle più utilizzate per comunicare, è stata violata ed il sito ufficiale è stato defacciato da un gruppo di hacker siriani.

Viber hackerato

Gli hacker, appartenenti al gruppo Syrian Electronic Army,  hanno colpito la nota applicazione ed hanno pubblicato sul sito di supporto del servizio un manifesto in cui accusano Viber di spiare e tracciare le comunicazioni.

Il manifesto è stato rimosso, ma sopra è presente uno screen in cui viene mostrato. Gli hacker accusano Viber, applicazione realizzata in Israele, di spiare gli utenti ed hanno pubblicato uno screenshot in cui vengono mostrate le conversazioni.

[via]


Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone