Quando nel 1983 John Sculley era il CEO di Apple, il co-fondatore della stessa, Steve Jobs, aveva immaginato una sorta di “telefono Mac” già da prima del 1984, anno in cui fu presentato il primo Macintosh.

Sculley lasciò Apple nel 1993 e adesso dirige Sculley Brothers, un’azienda che investe negli imprenditori. In un’intervista televisiva gli è stato chiesto un parere sul rumoreggiato iPhone economico di cui si sente parlare (iPhone Lite, iPhone 5C) e, sebbene creda che questo dispositivo non sarà una scusa per ampliare la gamma di prodotti che l’azienda offre, non ritiene probabile che Apple venda un iPhone dal prezzo di 100$; per lui è più logico che Apple punti su un dispositivo top di gamma dallo schermo più grande. Ha inoltre aggiunto che con le tecnologie che abbiamo oggi non gli sembra impossibile che Apple produca uno smartwatch.

[via]




Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone