Molti di voi sicuramente ricorderanno che lo scorso autunno John Browett, vice presidente senior per la vendita al dettaglio, è stato allontanata da Apple ma da allora il ruolo di John non è stato assegnato a nessuno.

John Browett


Fino ad ora, sono stati inviate molte richieste per questo posto di lavoro ma, almeno per il momento, nessuna è stata accettata da Apple. Ecco quanto riporta il Wall Street Journal:

La ricerca di un sostituto per la carica di vice presidente della sezione retail è capitanata dagli agenti di collocamento della Egon Zehnder International. Sono state intervistate diverse persone ma nessuna ha la giusta qualifica che ricoprire questo ruolo. Tra candidati ascoltati e respinti c’erano soprattutto dirigenti dell’industria delle telecomunicazioni e del wireless, hanno affermato persone a conoscenza dei fatti. Il CEO di un rivenditore privato francese ha respinto con sdegno gli approcci di Apple, ritenendo che sarebbe stato difficile cambiare la cultura di Apple dall’esterno, ha affermato un’altra persona.
Apple non considera tuttavia i candidati interni come un’opzione, secondo una terza persona vicina ai fatti.

Per aggiungere ulteriore pressione alla faccenda, gli Apple Retail Stores appena segnalato il loro primo calo delle vendite in quattro anni. Apple ha bisogno di una persona che sappia reinventare il fascino che gli utenti hanno avuto per gli Apple Store fino ad oggi. È anche vero che l’App Store Online non gioca a favore dato che gli utenti preferiscono sempre più acquistare i propri prodotti online invece di recarsi in uno Store fisico.

[via]


Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone