Circa 2 settimane fa, il sito di Apple dedicato al portale sviluppatori è stato preso di mira da un gruppo di hacker, che hanno costretto Apple a mandare offline il sito per non permettere agli hacker di attingere ai dati sensibili degli sviluppatori registrati.

Piano piano, Apple è ritornata in controllo del sito sviluppatori ed è riuscita a rimetterlo online con alcuni servizi non disponibili. Ecco che gli sviluppatori stanno ricevendo una mail da parte dell’azienda di Cupertino dove si scusa e spiega quello che stanno facendo mentre cercano di rendere più sicuro il sito.

Apprezziamo molto la tua pazienza mentre lavoriamo per ripristinare i servizi del programma sviluppatori e farli tornare online, per cui vogliamo farti sapere come sta andando. La maggioranza dei servizi sviluppatori sono attualmente funzionanti come Certificati, Identificatori e Profili, Centri Sviluppatori, download dei software, Video, Forum Sviluppatori Apple, Connessione ad iTunes, Segnalatore di Bug, Centro Risorse dell’App Store e accesso alla documentazione della fase pre-rilascio.

Abbiamo in programma di far tornare attivi il resto dei servizi in questa settimana: configurazione automatica di Xcode così come l’accesso al contratto d’uso, TSI, iscrizione ai programmi e rinnovi al Centro Membri. Puoi controllare la disponibilità dei programmi tramite la pagina di stato.

Come promemoria, se il tuo contratto annuale da sviluppatore è scaduto durante il tempo in cui il server era offline, esso è stato prolungato e le tue applicazioni resteranno su App Store e Mac App Store.

Ci scusiamo per questo grave disagio che il server offline ha causato e ti chiediamo di contattare il team di supporto se hai bisogno di assistenza.

Se avete bisogno, Apple ha creato una pagina simile a quella dei servizi utenti (questa, però, è dedicata agli sviluppatori) e permette di consultare quali funzioni sono attualmente in linea e quali ancora devono essere ripristinate.

[via]




Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone