Il MacBook Pro con Retina Display è sicuramente un ottimo prodotto ma a causa di alcuni fattori, la durata della batteria, a volte, potrebbe deludere. In questo articolo vi mostreremo pochi e semplici passi che vi aiuteranno ad aumentare l’autonomia del vostro MacBook.

macbook_battery_indicator

La prima cosa da fare è cancellare le impostazioni PRAM e NVRAM. Tutto quello che dovrete fare per disattivare queste impostazioni è seguire queste semplice istruzioni:

  • Innanzitutto, spegnere il MacBook Pro
  • Quando poi lo riaccendete, tenete premuto il tasto cmd + option + tasti P + R tutti contemporaneamente.
  • Se avete seguito correttamente le operazioni sovrastanti, sentirete nuovamente il suono che contraddistingue l’avvio del Mac. A questo punto smettete di premere i pulsanti segnalati sopra e aspettate che il Mac si avvii normalmente.

Solo questa operazione può risolvere il problema. Un altro metodo che viene eseguito in combinazione con quello segnalato sopra, comporta un piccolo comando da terminale:

  • Aprite il Terminale del vostro MacBook Pro
  • Digitare cd ~/Library/Preferences/ e premere Invio
  • Quindi digitare com.apple.desktop.plist rm e premere invio
  • Infine, scrivere killall Dock e dare nuovamente invio

Questo comando cancella i file di impostazioni elencati nella seconda riga,e riavvia il dock in modo da chiudere tutte le impostazioni in funzione cancellate con l’operazione appena fatta.

Dopo aver seguito queste semplici operazioni, dovreste vedere un miglioramento notevole nel tempo di autonomia rimanente della batteria riportata sulla status bar del vostro Mac. 

[via]

 

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone