A quanto pare, le cose in Russia non vanno come dovrebbero, poiché i vertici della mela californiana hanno prenotato un volo per la Russia in modo da migliorare le vendite di iPhone in tale Paese.

Sembrerebbe che ben 3 operatori Russi abbiano smesso di vendere lo smartphone di Apple, facendo perdere alla società una somma in denaro pari a 143 milioni di dollari; si spiega la visita dei membri più importanti dell’azienda, che incontreranno in un meeting il personale dei tre operatori per decidere un contratto migliore, che includa, magari, anche l’iPhone 5C.

La cosa è da non sottovalutare, poiché come affermato da alcuni rivenditori

I modelli con Android e altri sistemi operativi vengono da noi a chiederci di vendere. Con Apple è diverso, siamo noi a dover chiedere più prodotti da mettere a disposizione.”

Tim Cook sostiene che le difficoltà della Russia dipendano dagli operatori, dato che

Se si guarda alla Russia, l’80% degli iPhone viene venduto in negozi diversi da quelli appositi allestiti dagli operatori telefonici.

Chissà se, con il lancio dell’iPhone 5C, le cose cambieranno.

[via]




Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone