Come ben sapete la Vodafone ha bloccato ogni utilizzo di applicazioni VoIP e quindi ora applicazioni come Viber e Skype non funzionano più.Tuttavia, i ragazzi di AppleBox hanno trovato una soluzione manuale all’inconveniente, l’unica al momento testata e funzionante.

Utilizzando il servizio Hotspot Shield, si è riusciti infatti ad eseguire nuovamente una chiamata in 3G con Viber su due iPhone (uno Vodafone e l’altro TIM). Ma cosa è Hotspot Shield?

Si tratta di una semplice applicazione, da usare per migliorare la sicurezza della propria connessione Internet, che, però, può anche essere utilizzata per raggiungere contenuti disponibili esclusivamente per gli utenti americani. Hotspot Shield è quindi un programma di sicurezza che consente di creare una VPN (rete privata virtuale) tra il proprio computer e il VPN server di AnchorFree, il produttore del programma. Questa tecnologia garantisce un livello di sicurezza davvero elevato, da usare specialmente quando ci si connette ad una rete pubblica.

Vediamo in che modo questa particolare applicazione potrà tornare utile per i nostri scopi, ovvero ristabilire la possibilità di connetterci ed utilizzare applicazioni quali Viber e Skype su iPhone con scheda e rete dati 3G Vodafone.

GUIDA

Dopo esservi assicurati di aver spento la connessione WiFi, recatevi in Impostazioni > Generali > Rete > VPN e quindi premete su Aggiungi config. VPN…, quindi selezionate, in alto, la voce “IPSec” ed impostate i parametri come segue:

Descrizione: HotspotShield
Server: 68.68.107.101
Account:
Password:
Usa certificato: OFF
Nome gruppo: hss
Segreto: hss

Per le voci Account e Password dovrete recarvi a questa pagina e cliccare su “Get Account ID“. Vi verranno restituiti due codici da utilizzare nelle sezioni lasciate vuote durante la compilazione dei parametri VPN. Adesso non dovrete far altro che cliccare su “Salva” e uscire dal menu in cui vi trovate. Basterà ora attivare la connessione VPN ed abilitare la configurazione HotspotShield per poter usufruire nuovamente del VoIP in 3G con Vodafone.

Se non riuscirete immediatamente ad utilizzare questo metodo, potrebbe essere necessario disattivare la connessione VPN appena creata e riabilitarla in un secondo momento. Potrebbe, nella peggiore delle ipotesi, essere necessario anche un riavvio dell’iPhone per utilizzare correttamente la rete VPN per accedere ai servizi VoIP.

Ovviamente non si tratta di una soluzione “comoda” ma, al momento, è l’unica che siamo in grado di riportarvi come testata e funzionante.


Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone