Una delle principali novità dell’iPhone 5S è il nuovo processore A7 con architettura a 64 bit, con prestazioni raddoppiate rispetto al precedente chip A6. Ecco i primi benchmarks che mostrano le potenzialità grafiche del nuovo dispositivo.

A7

Apple ha affermato che il processore A7 ha una CPU quaranta volte più veloce di quella dell’iPhone originale e garantisce prestazioni grafiche cinquantasei volte superiori a quelle del primo iPhone. Dati che non sono molto indicativi, pertanto si è deciso di ricorrere ai benchmarks per quantificare il miglioramento del nuovo iPhone.

I colleghi di MacRumors hanno testato le potenzialità grafiche tramite il benchmark Egypt HD 2.5, confrontandole poi con quelle dell’iPhone 5. Per quanto riguarda i test Offscreen(1080p), che non tengono conto della risoluzione dello schermo, l’iPhone 5 ha raggiunto i 29.8 fps, mentre il 5S ha raggiunto i 56 fps, quasi il doppio. Anche nei test Onscreen l’iPhone 5S ha superato l’iPhone 5, raggiungendo 53 fps contro i 41 del suo predecessore.

999203_10151853168410239_913529338_n

Questi test evidenziano come il processore A7 possa raggiungere livelli grafici molto alti, anche se attualmente il display dell’iPhone 5S limita leggermente le prestazioni. E’ opportuno pensare, pertanto, che il chip A7 potrebbe raggiungere prestazioni grafiche superiori su dispositivi con risoluzione più alta, come il prossimo iPad.

[via]


Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone