L’analista Ming-Chi Kuo di KGI Securities afferma che Apple potrebbe essere in procinto di rilasciare un modello più economico di iMac nel 2014. L’analista ritiene che le vendite dei modelli di iMac recenti non sono riuscite a soddisfare le aspettative e che Apple potrebbe cercare di introdurre un opzione a basso costo al fine di sostenere le vendite sui mercati esteri critici.

imac_family_2013-800x655

Le nostre indagini indicano che l’ultimo modello iMac di Apple, uscito alla fine del 2012 con un nuovissimo design, è stato spedito in meno unità del previsto nel mercato mondiale. Pensiamo che il prezzo del dispositivo era troppo alto e il modello è riuscito a dare un impatto sui mercati esteri critici come la Cina. Pensiamo quindi che Apple potrebbe offrire un modello iMac più economico cercando di spingere le spedizioni tra i mercati non statunitensi di fronte alla concorrenza fatta da Levono (CN), HP (Stati Uniti) e di altri rivali. Siamo ottimisti che un iMac economico potrebbe incrementare le spedizioni globali di iMac che cresceranno del 10-20% su base annua nel 2014.

Dopo una riprogettazione importante l’anno scorso, l’iMac ha ricevuto un aggiornamento a sorpresa il mese scorso implementando i processori Intel Haswell hardware di archiviazione più veloci e la nuovo Wi-Fi 802.11ac. Attualmente, l’iMac 21,4 pollici entry-level parte da 1.299 dollari, mentre l’iMac da 27 pollici inizia dai 1.799 dollari. Entrambi i modelli sono 100 dollari più costosi rispetti gli iMac della generazione precedente che ha debuttato nel 2011.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone