Dopo il rilascio della primabeta di iOS X Lion, ora siamo in gradi di fornirvi alcune interessanti novità.

Application Persistence

Dopo un riavvio, Lion rilancia nuovamente le applicazioni in esecuzione al momento del Log Out o dello spegnimento. Il sistema, inoltre, ripristina lo stato delle applicazioni, ovvero le dimensioni e la posizione della finestra, le eventuali modifiche e il contenuto. Il sistema operativo, infine, chiude automaticamente le applicazioni che non sono in uso; le stesse applicazioni vengono rilanciate all’istante quando l’utente intende utilizzarle nuovamente.

Salvataggio automatico dei documenti e delle eventuali modifiche ad essi

Con Lion non è più necessario salvare un documento esplicitamente, poiché ogni nuovo file ed ogni modifica vengono scritti direttamente sul disco rigido; in questo modo non correrete più il rischio di perdere il vostro lavoro, perché il tutto viene salvato automaticamente all’istante. Alcune applicazioni permetteranno, inoltre, di poter accedere alle versioni precedenti del documento, per ripristinare alcune parti o per tener traccia delle modifiche nel tempo.

Coordinazione dei file

Un processo utile per impedire incongruenze a causa della sovrapposizione di lettura e scrittura di un file.

Migliorie per la funzionalità Schermo Intero

Lion ottimizza la modalità Schermo Intero; gli sviluppatori potranno anche aggiungere animazioni da mostrare quando un applicazione entra o esce da essa.

Scrollbars in stile iOS

Le nuove scrollbar (come già ampiamente pubblicizzato) possono scorrere in orizzontale ed in verticale e vengono controllate con mouse o trackpad secondo le impostazioni scelte tra le Preferenze di Sistema.

Nuove funzionalità per Safari

Lion aggiunge una nuova struttura di esecuzione a Safari, che separa il processo di rendering dal processo dell’applicazione; questo rende il browser più reattivo, stabile e sicuro; anche i plug-in hanno processi separati da quello del browser.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone