Nelle ultime settimane vi avevamo informato in merito alla mancanza di scorte del nuovo iPad Mini Retina. Oggi anche Digitimes ha voluto rilasciare un rapporto, nel quale afferma che la carenza di dispositivi è causata principalmente da Sharp.

iPad Mini Retina Sharp

I fantastici display Retina del nuovo dispositivo, infatti, sono forniti per il 40% da Sharp e per il restante 60% da LG. Mentre quest’ultima società riesce ad assicurare un buon numero di display attraverso il processo “a-Si”, la prima ha riscontrato numerosi rallentamenti nella fornitura di schermi, dovuti principalmente al processo usato, ovvero “Oxide TFT”.

Digitimes, inoltre, ha affermato che anche Innolux e AU Optronics si sono offerti come produttori di display, ma Apple li ha respinti. Per quanto riguarda l’iPad Air, invece, questo non sembra avere problemi di fornitura ed in questo caso i display sono prodotti per 60% da LG e per il 40% da Samsung.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone